Numero Verde: 800.230.233 info@appartamenti-vignate.it

RISPARMIO ENERGETICO

Certificazione energetica in classe A+

Fotovoltaico e Geotermico.

La certificazione energetica in classe A+ è il riconoscimento per aver realizzato unità immobiliari estremamente protette dal punto di vista della dispersione energetica e supportate dalla Geotermia e dal Fotovoltaico che riducono al minimo le spese condominiali, con la possibilità di poter contabilizzare personalmente tutti i consumi.

Le case di classe A+ consumano meno di 10 kwh/m2 annui. Il vantaggio più evidente è economico: meno energia si consuma, meno care saranno le bollette. Un altro vantaggio riguarda il livello climatico interno della casa che rimane costante, evitando fastidiose variazioni di temperatura durante l’arco della giornata. ISOLAMENTI: i serramenti in legno sono di 80 mm con triplo vetro, Gli isolamenti fra tavolati esterni sono costituiti da un pannello di lana di roccia di 10 cm e ancora tutte le facciate hanno un rivestimento di polistirolo isolante di 6 cm. Fra i divisori degli appartamenti è inserito un pannello fonoassorbente. STRUTTURE: tutto il complesso si fonda su un solettone di 70 cm biarmato gettato con cemento idrorepellente, e tutte le strutture sono state calcolate nel rispetto delle norme.

IMPIANTO FOTOVOLTAICO

Il fotovoltaico è una tecnologia che sfrutta l’energia solare facendola assaorbire da pannelli fotovoltaici realizzati con materiali semiconduttoiri dotati di specifiche proprietà fisico-chimiche che, trattati opportunamente, sono in grado di convertire le radiazioni solari assorbite dal pannello fotovoltaico in energia elettrica pulita e gratuita disponibile per il condominio.

Nelle tre palazzine già abitate il fotovoltaico produce circa 110 KW. Nell’intervento in corso sulle due ultime palazzine il fotovoltaico produrrà circa 90 KW.

Impianto  Fotovoltaico

IMPIANTO GEOTERMICO

É la tecnologia all’avanguardia per raffrescamento e riscaldamento degli ambienti.

Sono state fatte 78 trivellazioni sino a 125 metri di profondità ove la temperatura della crosta terrestre è costante sui 15 gradi; nelle perforazioni sono stati inseriti tubi in polietilene riempiti con acqua e fluido frigorigeno ad alta conducibilità e sonde geotermiche che confluiscono in una grande centrale operativa condominiale.

Nella stagione invernale il fluido frigorigeno assorbe calore dal terreno e, aumentando la temperatura, lo cede agli ambienti da riscaldare. Nella stagione estiva il fluido frigorigeno assorbe calore dagli ambienti che vengano raffrescati e lo cede al terreno.

Negli appartamenti pertanto si avrà un benessere di fresco senza bisogno di installare condizionatori d’aria.

Impianto Geotermico